Le Luci della Centrale Elettrica @ Astro Club (PN) – 16 marzo

 

Le Luci della Centrale Elettrica si esibiranno sul palco dell’Astro Club giovedì 16 marzo, in occasione del tour dell’album “Terra”. Il disco, uscito il 3 marzo 2017 per la Tempesta Dischi, è il quarto lavoro di Vasco Brondi e arriva a tre anni di distanza dal precedente album, “Costellazioni”, uscito nel settembre 2013. Il cantautore ferrarese descrive così “Terra”:

“È un disco etnico ma di un’etnia immaginaria (o per meglio dire “nuova”) che è quella italiana di adesso. Dove stanno assieme la musica balcanica e i tamburi africani, le melodie arabe e quelle popolari italiane, le distorsioni e i canti religiosi, storie di fughe e di ritorni.”

Motta @ New Age Club (TV) – 27 Gennaio

Venerdì 27 gennaio il New Age Club ospiterà il concerto di Motta, al suo esordio discografico con “La fine dei vent’anni”. Francesco Motta, polistrumetista e cantautore alla prima esperienza solista, ha raccolto consensi di pubblico e critica, aggiudicandosi la Targa Tenco 2016 per la miglior “Opera Prima” e il premio PIMI SPECIALE 2016 del MEI come artista indipendente italiano nel complesso più rilevante per l’attività svolta nella stagione discografica 2015/2016. Dopo l’esordio nel 2006 con i Criminal Jokers, band pisana con cui incide due dischi, ha collaborato con numerosi artisti, come Nada, Pan del Diavolo e Zen Circus.

 

Tre Allegri Ragazzi Morti @ Teatro Miela

I Tre Allegri Ragazzi Morti si esibiranno al teatro Miela di Trieste lunedì 31 ottobre, in occasione dell’apertura del Trieste Science+Fiction Festival. La manifestazione, dedicata alla scienza e alla fantascienza, si svolgerà dal 1 al 6 novembre nella città di Trieste ed è ormai giunta alla 16° edizione.

Davide Toffolo, cantante dei Tre Allegri Ragazzi Morti e celebre fumettista, è l’autore del manifesto ufficiale del Festival di quest’anno.

triste science fiction festival

 

The Niro @ Astro Club

Venerdì 14 ottobre l’Astro Club di Fontanfredda (PN) ospiterà il concerto di The Niro, cantautore e polistrumentista romano, che in passato ha diviso il palco con nomi illustri del panorama musicale mondiale come Deep Purple, Lou Barlow, Badly Drawn Boy, Amy Winehouse, Carmen Consoli, Zephyrs, Okkerville River, Isobel Campbell, Sondre Lerche, Tom Hingley degli Inspiral Carpets, TKO, Kings of Convenience.

Davide Combusti esordisce nel 2007, con l’album in inglese, “The Niro”, mentre l’anno seguente viene premiato come Artista Rivelazione dell’Anno al Meeting delle Etichette Indipendenti. Nel 2010 viene pubblicato l’album “Best Wishes”, di nuovo cantato interamente in lingua inglese. Negli anni seguenti alterna la carriera di cantautore a quella di autore di colonne sonore (“Disoccupato in affitto” di Pietro Mereu e Luca Merloni, “Mr. America” di Leonardo Ferrari Carissimi). Il terzo album, “The Ship”, esce nel 2012, mentre l’ultimo disco di inediti, intitolato “1969”, risale al 2014 ed è il primo interamente scritto e cantato in italiano.

 

Dente – Canzoni per metà

Dente ha annunciato via Facebook l’uscita del suo sesto album, prevista il 7 ottobre per l’etichetta Pastiglie. Il disco si intitola “Canzoni per metà” e arriva tre anni di distanza dal precedente lavoro “Almanacco del giorno prima”. Il 20 ottobre l’artista inaugurerà il tour partendo da Brescia, ecco le date previste:

20/10 – Latteria Molloy, Brescia
21/10 – I Vizi del Pellicano, Correggio (RE)
22 /10 – The Cage, Livorno
29/10 – Smart Lab, Rovereto (TN)
31/10 – Eremo, Molfetta (BA)
01/11 – Deja Vu, Sant’Egidio alla Vibrata (Te)
05/11 – Lanificio 25, Napoli
09/11 – Magnolia, Milano
10/11 – Hiroshima Mon Amour, Torino
11/11 – Teatro dell’Archivolto, Genova
12/11 – Mame, Padova
18/11 – Monk, Roma
19/11 – Locomotiv, Bologna
22/11 – Teatro Cristallo, Bolzano
23/11 – Teatro Politeama, Saluzzo (Cn)
26/11 – Flog, Firenze
30/11 – Mu, Parma
02/12 – Druso, Bergamo
08/12 – Candelai, Palermo
09/12 – Retronouveau, Messina
10/12 – Ma, Catania
11/12 – Off, Lamezia Terme (Cz)
15/12 – Astro Club, Fontanafredda (Pn)
16/12 – Emporio Malkovich c/o Pika Live Club, Verona
17/12 – Bronson, Ravenna

dente

Ex-Otago – Marassi

Gli Ex-Otago hanno annunciato l’uscita del nuovo album, intitolato “Marassi”, per il prossimo 21 ottobre per Garrincha Dischi e INRI. I primi due singoli estratti sono “Cinghiali incazzati” e “I giovani d’oggi”, brani che verranno proposti in versione live già nelle prossime date estive. La band, originaria di Genova, di cui Marassi è un noto quartiere,  si esibiranno in diversi festival italiani, di seguito le date previste:

29/07 – Meliciano Sound, Arezzo
30/07 – C. Resistente, Valloriante (CN)
31/07 – Coccobello, Carpi (MO)
25/08 – AMA festival, Asolo (TV)
31/08 – Villa Pamphili Baccano Fest, Valmontone (RM)
02/09 – Mojotic, Sestri (GE)
03/09 – Epidemic Sound, Porcia (PN)
09/09 – Rise Festival, Padova

https://youtu.be/BLNEXYwRMb4

Zen Circus – Ilenia

Si intitola “Ilenia” ed è il primo singolo estratto del nuovo album degli Zen Circus,”La terza guerra mondiale”, la cui uscita è prevista per il prossimo 23 settembre. Nei due anni trascorsi dalla pubblicazione di “Canzoni contro la natura”, sempre per La Tempesta, i componenti della band si sono dedicati ai rispettivi progetti solisti: nel 2015 è uscito “Grande raccordo animale”, il secondo disco di Appino, mentre Karim Qqru ha da poco pubblicato “Cupio dissolvi”, secondo disco del progetto solista La notte dei lunghi coltelli.

Così gli Zen descrivono il singolo, ispirato dal dialogo con una ragazza: “Ilenia è un carteggio, una lettera (vera) fra noi Zen ed una giovane ragazza che cerca un posto dove stare nel suo tempo, nel suo corpo e fra i suoi simili. Una ragazza nella quale ci riconosciamo ed alla quale rispondiamo con il cuore in mano le poche cose che sappiamo su questo mondo impazzito“.

La band si esibirà allo Sziget Festival di Budapest il prossimo 15 agosto, mentre il tour in Italia inizierà in autunno.
Ecco le prime date confermate:

28/10 – Tpo, Bologna
29/10 – Urban, Perugia
04/11 – Smav, S. Maria a Vico (CA)
05/11 – Eremo, Molfetta (BA)
17/11 – Hiroshima, Torino
18/11 – New Age, Roncade (TV)
26/11 – The Cage, Livorno
07/12 – Alcatraz, Milano
17/12 – Flog, Firenze

 

https://youtu.be/ns7X0k54VSA

Afterhours – nuovo album

È prevista per il 10 giugno l’uscita del nuovo album di inediti degli Afterhours. La band milanese non ha ancora reso noto il titolo e la tracklist del nuovo disco, che arriva a distanza di quattro anni da “Padania” e di cui sembra essere l’ideale continuazione.

Dopo il grande successo del tour di “Hai Paura Del Buio”, che nel 2014 a riproposto dal vivo lo storico album pubblicato nel 1997, gli Afterhours ripartiranno il 10 luglio con una serie di concerti live dedicati al nuovo disco. Di seguito le prima date confermate:

10 luglio –  Kimera Rock Festival, Avezzano (AQ)
14 luglio – Market Sound Festiva, Milano
15 luglio – Flower Fest, Torino
19 luglio – Rock in Roma, Roma
6 agosto – Treviso
13 agosto – Color Fest, Lamezia Terme (CZ)
27 agosto – Beat Festival, Empoli

È già stato reso diponibile, inoltre, il video teaser del nuovo album:

https://youtu.be/F6FJ29qA2uY

Axl Rose è il nuovo cantante degli AC/DC

Gli AD/DC hanno confermato in via ufficiale che Axl Rose, cantante dei Guns N’ Roses, è il loro nuovo cantante e li seguirà nelle restanti date del “Rock or Bust” tour. Axl Rose sostituisce così lo storico frontman della band australiana, Brian Johnson, costretto ad un ritiro forzato a causa di gravi problemi all’udito. Il primo concerto della nuova formazione si terrà il 7 maggio al Passeio Maritimo de Alges di Lisbona, in Portogallo.

L’annuncio di questa sostituzione eccellente segue di poco quello della reunion dei Guns N’ Roses, che vede Slash, Axl Rose e Duff McKagan di nuovo insieme sul palco dopo vent’anni. La band sarà headliner al Coachella Festival, in programma questo mese.

brian johnson

 

Mogwai – 6 luglio @ Ferarra

I Mogawi faranno ritorno in Italia con un’unica data estiva, prevista per il 6 luglio in Piazza Castello a Ferrara. La band scozzese si esibirà all’interno del festival “Ferrara sotto le stelle” e presenterà dal vivo l’ultimo album “Atomic”, uscito lo scorso aprile. Il disco, composto da dieci brani, è la rielaborazione del materiale utilizzato dai Mogwai per comporre la colonna sonora del documentario “Atomic – Living in Dread and Promise” prodotto da BBC Four. Il documentario costituisce il primo episodio di una serie dedicata al settantesimo anniversario dell’esposione nucleare che distrusse Hiroshima nell’agosto del 1945 ed è stato diretto dal regista irlandese Mark Cousins.

atomic