La sera prima di Pasqua la tradizione è Soundlab!

Sabato 19 Aprile ore 21

Parco di Villa Varda – Brugnera

Evento a ingresso libero organizzato dall’associazione Taj de Blu.

ETEREA POST BONG BAND
elettronica/post-rock – Vicenza
Gli Eterea suonano una sorta di avant-rock strumentale, veloce e incalzante, ma di chiara concezione elettronica, suonato con una formazione priva della classica base ritmica di un gruppo rock – ovvero basso e batteria – ma dotata di due chitarre, tastiera, campionatore e vari tipi di percussioni a mano, dai bonghi ai djembè, ma anche macchine da scrivere e pentole. La loro attitudine live è ironica e chiassosa. BIOS è il terzo album della band (Tovarobato, 2013), un rigoroso concept matematico che si porta dietro i segni dei frattali perfetti fin dalla copertina.
https://www.facebook.com/etereapostbongband?fref=ts
GONZALO
indie/pop/rock – Pordenone
I Gonzalo nascono a Pordenone nell’estate del 2011 da due chitarre acustiche e una voce. Nel corso degli anni la band completa l’organico con violino, piano,synth, basso e batteria. Nei primi mesi del 2013 viene registrato l’ep “Labors”, prima fatica dei Gonzalo.
Il concetto che sta alla base del disco e della band è quello del minimalismo, sia nel sound, volutamente acustico fin dagli inizi, che nella scrittura dei pezzi e dei suoi arrangiamenti.
Tutto ciò è funzionale allo scopo principale dei Gonzalo: scrivere semplici canzoni pop.
I sei brani di “Labors” ci accompagnano così in questo microcosmo pop-folk, dove si narrano storie di amori finiti ed infiniti, di chi deve fare i conti con un passato difficile da dimenticare e di chi si augura ogni giorno di guardare ad un futuro migliore.
E.SIST DJ SET
Easter Pester Party, selezione multigusto
SARA COLAUTTI
Mostra e presentazione libro”Il circo in una stella”
Illustrazioni di Sara Colautti e poesie di Andrea Comina
edito da Studio Fabbro
“Un viaggio verso un Circo immaginario dove magia, uomo e natura si mescolano insieme.”
Mostra “Il Circo in una stella”
La magia del circo raccontata attraverso le illustrazioni di Sara Colautti. Brevi poesie vergate dalla penna di Andrea Comina le accompagnano e ci trasportano in un mondo dove fiori e animali si fanno protagonisti di un circo fantastico che è tutt’uno con la natura. Il disegno e il ritmo si intrecciano dando vita a una mostra ricca di sognanti atmosfere. Il tema dell’esposizione trae la sua ispirazione dal festival internazionale di circo contemporaneo “Brocante”.

Pubblicato da

Admin - Pinna

Admin - Pinna

Webmaster - The Great Complotto Radio