Ghemon @ New Age Club (TV) 16 Dicembre 2017

“Mezzanotte” è il nuovo album di GHEMON, che ritorna dopo il grande successo di critica e pubblico del suo ultimo disco “ORCHIdee”, un album interamente suonato che ha cambiato il modo di intendere il rap e la musica black in Italia, un lavoro che lo ha portato alla creazione di un suono unico e assolutamente inedito senza termini di paragone in Italia.

Mezzanotte sarà alla prova del live il 16 Dicembre al New Age Club, per info e biglietti http://www.newageclub.it/ghemon/

 

Animals As Leader @ Gorizia 5 Ago 2016

ANIMALS AS LEADERS @ Gorizia
guest: Intervals / Plini
Ex Mercato All’ingrosso, Gorizia
Via Boccaccio 8

Animals As Leaders, il trio capitanato da Tosin Abasi, torna in Italia ad Agosto per due incredibili concerti. La band, tra i nomi di spicco del nuovo panorama progressive / djent, suonerà al Phenomenon di Fontaneto d’Agogna (NO) Giovedì 4 Agosto e in Ex Mercato all’ingrosso di Gorizia Venerdì 5 Agosto.

Insieme a loro altre due band da non perdere: Intervals e Plini.

ANIMALS AS LEADERS
+ Intervals
+ Plini

info booking: booking@baganarock.com | www.baganarock.com

In occasione di entrambe le date sarà possibile acquistare un VIP Ticket che permetterà ai fan degli Animals As Leaders di:
– incontrare la band al completo in un esclusivo meet’n’greet;
– assistere al soundcheck;
– scattare foto con la band;
– ottenere autografi dalla band;
– assistere al concerto.

Il VIP Ticket è disponibile in quantità limitata: solo 30 per data.
Oltre al VIP Ticket saranno disponibili biglietti regolari per assistere al concerto.

Ticket:
Standard Ticket
€ 20 + diritti di prevendita | € 23 in cassa
http://www.mailticket.it/evento/8426

Biglietti in vendita da Lunedì 18 Luglio

VIP Ticket
€ 35 + diritti di prevendita

ANIMALS AS LEADERS | www.animalsasleaders.org
Fondati dal 2007 dal mago della chitarra a otto corde Tosin Abasi, gli Animals As Leaders sono senza dubbio una delle band più innovative e rivoluzionarie del nuovo millennio. Tra i leader del djent sound e della nuova ondata prog metal, la band si completa con Javier Reyes (chitarra) e Matt Garstka (batteria). Due chitarre e una batteria per dare vita a un sound mostruoso. L’ultimo e terzo album degli Animals As Leaders è The Joy Of Motion del 2014.

INTERVALS | www.intervalsmusic.net
Arrivano dal Canada e in soli 5 anni hanno messo a segno due EP e due album di ottimo new prog metal oltre ad un numero notevole di tour e concerti in tutto il Mondo. “The Shape Of Colour”, secondo album, è uscito solo pochi mesi fa.

PLINI | www.facebook.com/Plini
Un ragazzo australiano di 23 anni, chitarrista, con un master in architettura e la passione per la chitarra. Autoprodotto e indipendente, ha ovviamente conquistato subito una moltitudine di fans in giro per il mondo, grazie al talento e alla semplicità con cui un 23enne, solo con le sue forze, è già riuscito a girare il mondo con la sua musica avvalendosi di collaborazioni straordinarie come Marco Minneman, Troy Wright e Rick Graham.

Daughter + Public Service Broadcasting: 9 Agosto 2016 @ Sexto ‘NPlugged

“Daughter + Public Service Broadcasting”

MARTEDÌ 9 AGOSTO 2016
SESTO AL REGHENA – SEXTO ‘NPLUGGED

Daughter-ARTWORK-per-sitoDaughter

A tre anni di distanza dall’uscita del loro album di debutto, If You Leave, i Daughter – trio di Londra composto da Elena Tonra, Igor Haefeli e Remi Aguilella – fanno ritorno in Italia questa estate con un nuovo album, Not To Disappear. L’album, registrato con il produttore Nicolas Vernhes (Deerhunter, War On Drugs, Animal Collective) nei suoi Rare Book Room studio a Greenpoint, Brooklyn, e pubblicato lo scorso 15 Gennaio tramite 4AD distribuzione SELF, contiene i singoli Doing The Right Thing, Numbers e How. Domanda: come si fa ad eguagliare o addirittura superare un album impareggiabile, totalmente coinvolgente, e così ampiamente acclamato dalla critica come If You Leave, album di debutto del 2013 dei Daughter? Semplice: puntando sempre più in alto.
Queste le premesse per il nuovo album del trio londinese composto da Elena Tonra (voce, chitarra), Igor Haefeli (chitarra) di origine svizzera e il francese Remi Aguilella (batteria). Profondamente audace e diretto, questo nuovo lavoro è ancora più coinvolgente del suo tanto lodato predecessore. Il record trasuda profondità, il suono è infinitamente più ricco. I cardini della band sono ben saldi, ma quello a cui si assiste è un vero senso di apertura a nuove idee.
Il lavoro del co-produttore Vernhes è stato fondamentale in questo processo. “Nicolas è stato meraviglioso”, dice Tonra. “Viviamo a Londra, e avevamo iniziato a scrivere le canzoni lì […] per noi è stato davvero utile andare in un altro luogo per registrare, solo per avere un cambio di scena. Lavorare con Nicolas è stata una vera e propria iniezione di energia”.
“Sono un maniaco del controllo, quindi è difficile lasciarsi andare”, aggiunge Haefeli, “ma ho trovato molto di me in lui. […] Ha portato una qualità di registrazione che non sarebbe stata possibile altrimenti”.
Not To Disappear  è un album drammatico, un caleidoscopio di emozioni, epico e molto più ambizioso del primo lavoro della band.
“Per me, la musica è come un Jenga molto fragile”, dice Haefel. “Se si sposta un pezzo, allora se ne deve spostare un altro per mantenere l’equilibrio. Elena è un’artista “pura” – lei riesce a catturare il ‘momento’. In questo siamo diversi, opposti, ma penso sia questo a portare un po’ di “magia””.
I testi – sempre opera di Tonra – sono più schietti, riflettono ancora più onestamente il suo pensiero. “Esprimere le proprie emozioni non è una debolezza, ma una vera e propria forza”, dice, “(In passato) ho usato la poesia per nascondere molti di miei pensieri, ma ora non c’è velo.”
Desiderosi di un nuovo approccio ai loro video musicali, i Daughter hanno chiesto a Iain Forsyth & Jane Pollard (registi del film di Nick Cave 20,000 Days on Earth) di creare tre video per Not To Disappear. L’autore Stuart Evers è stato incaricato di scrivere tre racconti – ‘Dress’, ‘Window’ e ‘5,040’ – basandosi su alcuni brani di Not To Disappear. I video di Iain & Jane sono l’interpretazione di questi racconti. ‘Doing The Right Thing’ (ispirato al racconto ‘Dress’) è il primo della trilogia video. Il video affronta il delicato tema della demenza e della sua reazione debilitante, e gli effetti che si riflettono sulla famiglia. Il video di Jane & Iain dei ‘Doing The Right Thing’ è un compassionevole ritratto.

“Deeper, moodier, bolder, in a world of its own”  – The Independent on Sunday ****
“Drips real class from every icy hook” –  Loud And Quiet 8/10
“Emotional dynamite”  – The Observer ****
“Powerful, affecting, confident”  – NME ****
“Groundbreaking beauty”  – DIY *****
“Gloriously epic” – Guitar & Bass 9/10

 

PSB_Space_8394_sPublic Service Broadcasting

Lo scorso febbraio il duo funk-interstellare Public Service Broadcasting ha conquistato i palchi italiani con tre date invernali, registrando anche il sold out a Roma, ed ora si prepara a tornare in Italia martedì 9 agosto al Sexto’nplugged Festival di Sesto al Reghena (PN), come main support dei Daughter. I biglietti sono disponibili sui circuiti TicketOne e VivaTicket.

I Public Service Broadcasting hanno una missione: “insegnare le lezioni del passato attraverso la musica del futuro”. Per farlo, J. Willgoose, Esq. e Wrigglesworth utilizzano sample audio e video tratti da filmati storici e pellicole di propaganda d’archivio, accompagnandoli con la strumentazione live. Con l’album di debutto del 2013 Inform – Educate – Entertain hanno esordito al #21 della classifica inglese, ottenendo ottime critiche da testate come MOJO, The Guardian e The Independent; nel 2015 hanno presentato il secondo album The Race For Space, arrivato alla posizione #11 nel Regno Unito assestandosi come uno degli album indie più venduti dell’anno.

www.sextonplugged.it
Piazza Castello n. 4, Sesto al Reghena (PN)
Biglietto: 20 euro + d.p.
Prevendite disponibili da Lunedì 7 Marzo 2016, ore 11.00 su www.ticketone.it